CAMPIONATI ITALIANI UNDER E JUNIOR 2018

Da giovedì 22 a domenica 25 dicembre si sono disputati a Milano presso il Palabadminton i Campionati Italiani Under e Junior 2018. Oltre 200 i giovani giocatori presenti in rappresentanza di 37 club sparsi in tutta Italia. Il GSA CHIARI, con ben 22 atleti, ha partecipato con la rappresentativa più numerosa. Formidabile il risultato ottenuto dal Club Clarense che alla fine della manifestazione è diventato il team più titolato d’Italia conquistando ben 9 ori sui 20 a disposizione e sfiorando di solo mezzo punto la conquista della coppa a punti di società.

Sugli scudi Giovanni Toti, la medaglia d’oro olimpica giovanile di Buenos Aires, che ha conquistato tre titoli su tre nella categoria Junior, diventando protagonista principale di questi campionati. Toti ha portato a casa il singolare maschile nel derby clarense in tre set (22-20 9-21 10-21) contro il compagno di allenamenti Enrico Baroni. Il quale conquista un altro argento nel doppio maschile in coppia con il cugino Marco Baroni e un bronzo nel misto con Chiara Passeri. La stessa Chiara, ribadisce il dominio del GSA in questa categoria vincendo il titolo nel doppio femminile in coppia con Martina Corsini (BC Milano) e un argento nel singolare. Terzo gradino del podio per Mattia Albertini nel doppio maschile.

Un’altra tripletta porta la firma di Matteo Massetti che nell’under 17 ha vinto il singolare contro il compagno di club Alessandro Vertua al termine di un avvincente match concluso al terzo set (23-21; 10-21; 21-18). In coppia i due hanno poi anche centrato il titolo di doppio maschile superando in finale con un doppio 21-16 Motta e Stan (Boccardo Novi). Il terzo titolo viene conquistato nel doppio misto in coppia con Judith Mair (ASV Malles)

Due titoli e un argento, tra gli under 15, per Alessandro Gozzini che vince in coppia con Claudia Longhitano il doppio misto in tre set (21-13; 18-21; 21-18) su Zhou e Anna Sofie De March (ASV Malles) considerati alla vigilia i favoriti per il titolo. Il secondo titolo per Gozzini arriva nel doppio maschile in coppia con Zhou (ASV Malles) e l’argento lo conquista nel singolare dove, dopo una partita durata quasi un’ora e conclusasi soltanto al termine del terzo set (22-20; 15-21; 21-18), ha dovuto cedere contro l’amico/rivale Luca Zhou. Claudia Longhitano suggella un bellissimo campionato, dopo il titolo nel misto, con un bronzo nel singolare e un argento nel doppio femminile. In questa specialità due coppie clarensi Giada Capuzzi con Silvia Santi e Martina Beccari con Lucrezia Chittò conquistano con merito, andando oltre le aspettative, due splendidi bronzi.

Tra gli under 13 spiccano le due medaglie della giovanissima Paola Massetti che, al suo esordio, conquista un argento nel doppio misto in coppia con De leon (Junior MI) e un bronzo nel doppio femminile insieme all’altoatesina Hohenegger (ASV Malles).

A dimostrazione dell’altissimo livello raggiunto dal GSA CHIARI nel panorama giovanile italiano si possono evidenziare i seguenti dati: 16 atleti su 22 entrati nei quarti di finale, 14 in semifinale e in ben 13 su 20 finali erano presenti giocatori del club Clarense.

 

Il GSA conquista 8 titoli Italiani

La 5 giorni palermitana, dal 10 al 14 maggio, dei Campionati Italiani Junior e Under ha visto la partecipazione di 22 atleti clarensi, accompagnati dal presidente Massimo Merigo, dagli allenatori Fabio Tomasello e Cristian Baroni e dalle mamme/accompagnatrici Sabrina Vietti e Martina Facchetti.

Sono stati 8 i titoli italiani vinti su un totale di 20 disponibili; 15 atleti sono approdati ai quarti, 12 in semifinale, 9 in finale e 7 sono diventati campioni italiani nella varie specialità e categorie. A completare il medagliere si aggiungono 6 argenti e 8 bronzi. Numeri impressionanti per una prestazione da capogiro.

Alessandro Gozzini nell’under 13 conquista due titoli italiani, uno nel doppio misto insieme alla compagna di club Claudia Longhitano e l’altro nel doppio maschile con il cinese Zhou, giocatore del Malles, inoltre arriva secondo nel singolare maschile; nella stessa categoria conquista un bronzo Riccardo Ravelli nel doppio misto insieme alla bresciana Guarnieri. Ottime anche le prestazioni degli altri atleti under 13: Dario Foresti e Luigi Mininno.

Fantastica tripletta di Matteo Massetti nel under 15 che si laurea campione italiano in tutte e tre le specialità del badminton: nel singolare, nel doppio maschile con Alessandro Vertua e nel doppio misto con Mair, atleta del Malles. Vertua, inoltre, si aggiudica il secondo gradino del podio nel singolare e il terzo nel doppio misto con la compagna di club Francesca Festa. Buone le partite disputate da Alice Rossi e Clarissa Tarletti che però non riescono ad accedere ai quarti di finale.

Nell’under 17 il GSA domina in diverse specialità, nel singolare maschile vince il titolo italiano Giovanni Toti seguito in seconda posizione da Enrico Baroni e sul terzo gradino del podio si piazza a sorpresa Mattia Albertini. Nel doppio maschile altra vittoria per Toti in coppia con Kollemann del Malles, seconda posizione per i cugini Baroni Marco ed Enrico, quest’ultimo conquista il titolo nel doppio misto insieme a Chiara Passeri, vice campionessa anche nel singolare. Altro bronzo conquistato dalla Festa in doppio femminile in coppia con Pellizzari del Lario. Alice Capuzzi, invece, sia nel doppio misto con Baroni M. che nel doppio femminile con Carella del Lario si ferma ai quarti di finale.

Nella categoria Juniores arriva secondo nel singolare maschile Giorgio Gozzini e terza nel femminile Lucrezia Boccasile, mentre i due in coppia conquistano il bronzo nel doppio misto. Boccasile sale sul terzo gradino del podio in doppio femminile in coppia con la mallese Thurner. Altro bronzo per Albertini in doppio maschile con il bresciano Volpi. Sorteggi sfortunati per Diego Scalvini che riesce comunque ad arrivare ai quarti di finale in singolare.

Alberto Guzzago, Riccardo Bosio e Cristian Maraventano, pur giocando al massimo, si sono fermati agli ottavi di finale.

“Torniamo a casa soddisfatti, convinti di aver dato il massimo e inoltre ricchi di un’esperienza fantastica vissuta insieme – commenta il presidente Merigo e aggiunge – purtroppo per solo 9 punti abbiamo perso la coppa di società, siamo comunque il secondo club in Italia a livello giovanile e siamo soddisfatti, di più non potevamo fare; mi rincuora che i punti fatti sono dei nostri ragazzi nati e cresciuti nel nostro club. Colgo l’occasione per ringraziare il nostro allenatore Tommy che ha permesso tutto ciò.”

Italiani under 2017

 

 

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”28″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”120″ thumbnail_height=”90″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”100″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”Presentazione” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Sei titoli italiani e dodici piazzamenti totali

Dal 21 al 24 aprile si sono svolti a Milano i Campionati Italiani Under e Juniores 2016. All’importante manifestazione il GSA Chiari ha partecipato con ben 29 atleti suddivisi in ogni categoria e specialità.

La compagine Clarense si è presentata all’appuntamento pronta e determinata e, infatti, sotto la guida del coach Tomasello, il GSA raccoglie il ragguardevole bottino di 6 titoli italiani e di 12 piazzamenti. A coronare l’eccellente risultato degli atleti è arrivato anche il secondo posto nella speciale classifica per società, questo ulteriore successo conferma la posizione d’eccellenza del GSA CHIARI nel panorama del badminton giovanile italiano.

Nella categoria Under 13 vittoria e titolo italiano nel doppio misto con la coppia formata da Alessandro Gozzini e Claudia Longhitano che conquista anche un argento nel doppio femminile in coppia con Valeria Toti.

Dominio GSA nell’under 15 che conquista tutti i 5 titoli a disposizione. Protagonisti assoluti Enrico Baroni e Chiara Passeri campioni nel singolare, nel doppio misto e rispettivamente in coppia con Marco Baroni nel doppio maschile e con la milanese Corsini nel doppio femminile. A confermare la supremazia del club di Chiari sono arrivati anche i tre secondi posti di Matteo Massetti nel singolare, nel doppio maschile in coppia con il meranese Spornberger e nel misto con l’altoatesina di Malles Mair. Si aggiungono anche il terzo posto di Francesca Festa in coppia con Pellizzari (Lario BC) nel doppio femminile e di Marco Baroni e Alice Capuzzi nel doppio misto.

Tre medaglie arrivano anche nella categoria under 17 con Lucrezia Boccasile che conquista l’argento nel doppio femminile in coppia con Sagmeister (Malles) e il bronzo nel singolare dove ha dovuto cedere, dopo un combattuto match di semifinale, conclusosi solo al terzo set, con la compagna/rivale Sagmeister che poi vincerà il titolo. L’altro bronzo viene conquistato, al suo esordio in un campionato italiano, da Mattia Albertini nel doppio maschile in coppia con il bresciano Volpi.

Negli Juniores brillante terzo posto per la coppia Giorgio Gozzini e Lucrezia Boccasile grazie ad un quarto di finale vinto contro i favoriti Gamper/Innerhofer (SC Merano), Gozzini conquista un altro bronzo nel doppio maschile in coppia con Diego Scalvini. Terzo posto anche nel doppio femminile per la coppia formata da Martina Moretti e Alessandra Longhitano che perdono in semifinale contro le altoatesine Punter/Pazeller poi vincitrici del torneo.

La qualità che esprime il club clarense è evidenziata dal fatto che ben 15 dei 29 giovani partecipanti sono saliti sul podio nella manifestazione giovanile più importante dell’anno.

gruppo gsa

Campionati Italiani Junior e Under 2015

Gioie e delusioni, vittorie e sconfitte ma soprattutto emozioni forti. Questi sono i Campionati Italiani Under e Juniores di badminton. Il GSA Chiari quest’anno ha conquistato 6 ori, 5 argenti, 9 bronzi e tante soddisfazioni da tutti i 22 ragazzi che avevano raggiunto il diritto di parteciparvi, cifra che ha fatto del team clarense quello più numeroso della manifestazione.

L’edizione 2015 si è svolta dal 15 al 17 maggio presso il PalaResia di Bolzano. Sono stati tre giorni di gare intensissimi, 20 titoli italiani in palio suddivisi nelle 5 specialità del badminton e per fascia d’età. Il GSA ha raggiunto ben 9 finali di cui 2 hanno visto contrapposti atleti clarensi. Super soddisfatti il coach Fabio Tomasello e il presidente Massimo Merigo, sempre presenti durante tutta la competizione ad aiutare e supportare i nostri atleti.

Ecco un resoconto di tutti gli atleti in gara:

Under 13:

Matteo Massetti ha conquistato ben due ori, il primo nel doppio misto in coppia con Judith Mair del ASV Malles per loro é stato relativamente facile gli unici avversari che li hanno intimoriti sono stati Spongberger/Hamza nella finale vinta al terzo set 21/10 19/21 21/16; il secondo nel doppio maschile insieme a David Spongberger atleta meranese, in questo caso la finale si è disputata contro il nostro giovanissimo e promettente duo clarense composto da Alessandro Gozzini e Alessandro Vertua. Matteo conclude questi campionati con un bronzo nel singolo dove cede al terzo set in semifinale, perdendo un po’ la concentrazione.

Fantastica prestazione quella di Alessandro Gozzini che nel singolare arriva secondo approdando in finale dopo due partite mozzafiato contro avversari che sulla carta erano molto più quotati, come David Spornberger con il quale Alessandro ha vinto per 20/22 21/10 22/20 ed è scappato pure un pianto di gioia finale con mega abbraccio al coach Tommy.

Inoltre Gozzini Junior è arrivato terzo nel doppio misto con Claudia Longhitano, i due cedono in semifinale contro Massetti/Mair. Claudia è invece sfortunatissima nel sorteggio del singolo dove incontra al primo turno Rebecca Tognetti testa di serie 3/4 e anche nel doppio femminile in coppia con l’amica Valeria Toti incontrano le teste di serie numero 1 Corsini/Tognetti (poi finaliste). Valeria nel singolo con grande grinta e impegno vince il primo turno contro Emma Piccinin e cede al turno successivo solo al terzo set per 22/20 16/21 10/21 contro Nadia Puff.

Brillante vittoria anche quella di Francesca Festa la quale vince il titolo italiano nel doppio femminile insieme a Judith Mair del Malles superando in finale le favorite milanesi Corsini/Tognetti con il punteggio di 18/21 21/17 15/21 e arriva terza nel doppio misto in coppia con il meranese Patrik Hilpold. Nel singolo Francesca perde al secondo turno con la Corsini testa di serie numero 1 e poi vincitrice del torneo.

Under15:

Giovanni Toti vince il titolo del singolo maschile dopo aver battuto, in una bellissima finale che ha avuto bisogno del terzo set (19-21 22-20 12-21), il compagno di club Enrico Baroni e conquista l’oro anche nel doppio maschile insieme a Simon Koellemann del ASV Malles dove dimostrano di non avere alcun rivale; Giovanni completa la sua bellissima prestazione con un bronzo nel doppio misto, giocando con Miriam Tschigg dell’ASC Berg.

Enrico oltre ad arrivare secondo nel singolo con un tabellone molto tosto che lo vede vincente in tre set sia contro Jonas Iversen prima (21-12 17-21 21-10) che Simon Koellemann dopo (24-26 21-11 21-19), si piazza sul terzo gradino del podio insieme al cugino Marco Baroni nel doppio maschile e vince il doppio misto in coppia con Chiara Passeri battendo in finale i favoriti Sagmeister/Koellemann (Malles); Chiara arriva terza anche nel doppio femminile in coppia con Maja Fallaha di Bolzano perdendo in semifinale contro le vincitrici del torneo Hanna Innerhofer/Hannah Mair; nel singolo cede al secondo turno con un po’ di amaro in bocca per non avere raggiunto il terzo set, anche a causa alcune tensioni con il giudice arbitro.

Marco come detto, è arrivato terzo nel doppio maschile mentre nel singolo cede ai quarti di finale e nel doppio misto giocato con Alice Capuzzi si ferma al secondo turno. Alice sia nel singolo che nel doppio femminile insieme a Linda Facchetti cede al primo turno. Linda nel doppio misto si scontra al primo turno contro i compagni Marco e Alice che hanno la meglio e nel singolo incontra subito una delle semifinaliste del torneo.

Under 17:

Giorgio Gozzini conquista un terzo posto nel singolare disputando un’ottima semifinale contro l’azzurro David Salutt (21/12 18/21 21/15) e arriva sul secondo gradino del podio nel doppio maschile in coppia con Diego Scalvini. Diego nel misto insieme a Costanza Sacchetti del Bc Milano incontra al primo turno i finalisti della categoria e nel singolo pur giocando al massimo viene fermato ai quarti da Fabio Caponio, il quale poi arriverà secondo.

Lucrezia Boccasile nel singolo femminile si piazza terza cedendo in semifinale contro Claudia Vorhauser (7/21 21/13 21/14). Nel doppio misto, dove Lucrezia gioca in coppia con Fabio Caponio, si fermano ai quarti, cedendo ai poi finalisti Jonas Gamper/Hanna Innerhofer con un punteggio di 17/21 25/23 19/21.

Prima esperienza ai nazionali per Cristina Romano e Christian Maraventano dove l’emozione si è fatta sentire, entrambi non riescono a passare il primo turno, dove per Cristina il sorteggio non è stato dei migliori, mentre per Christian il primo turno era fattibile, ma ha perso per 16/21 23/21 18/21 con un po’ di grinta in più avrebbe vinto.

Juniores:

Lucia Aceti nel singolo si ferma ai quarti perdendo contro Giulia Cimini, mentre nel doppio femminile in coppia con Lucrezia raggiunge il terzo gradino del podio perdendo pur giocando molto bene la semifinale contro la coppia Punter/Strobl poi vincitrici della categoria.

Nel doppio misto Lucia in coppia con Nicola Vertua non riesce a superare il primo turno.

Sorteggi molto sfortunati per Nicola che nel singolo incontra, dopo un primo turno abbastanza semplice, il poi campione junior Lukas Osele e nel doppio maschile insieme a Cristian Baroni perdono al primo turno contro la coppia Caponio/Stoker poi finalista.

Stessa sorte sfortunata anche per Cristian B. Che nel singolo al secondo turno incontra Bruno Stegani, mentre nel doppio misto insieme a Martina Moretti raggiunge i quarti di finale, sfiorando il podio in un incontro conclusosi al terzo set 20/22 21/14 21/16.

Per Martina il singolo si conclude al primo turno, ma nel doppio femminile giocato in coppia con Alessandra Longhitano vola in finale è si aggiudica un ottimo secondo posto. Anche per Alessandra il singolo finisce al primo turno mentre il doppio misto ai quarti.

Ultras:

Ottimo lavoro svolto dalla nostra tifoseria d’eccellenza composta da tutti i genitori e i ragazzi capitanata da Sabrina la quale durante le finali pur senza più un filo di voce, si é fatta comunque sentire

A coronare l’eccellente risultato degli atleti è arrivato anche il secondo posto nella speciale classifica per società, questo ulteriore successo conferma la posizione d’eccellenza del GSA CHIARI nel panorama del badminton giovanile italiano.

Foto:

Video riassunto: