Baroni, Massetti e Passeri portano in alto il badminton italiano in Europa

Da sinistra: Merigo (Presidente), Passeri, Massetti, Baroni, Tomasello (Coach)

Settimana di campionati Europei under 17, a squadre e individuali, a Praga in Repubblica Ceca per la nazionale italiana composta da una rosa di 6 giocatori di cui 3 del GSA Chiari.
Chiara Passeri, Matteo Massetti e Enrico Baroni, hanno indossato egregiamente la maglia azzurra. Nella competizione a squadre l’Italia si è piazzata al secondo posto nel proprio girone dietro la forte Germania, battendo squadre molto quotate come la Norvegia (4-1) e il Belgio (5-0), posizionandosi così al decimo posto in Europa. Splendido risultato, impensabile fino a pochi anni fa. E’ motivo d’orgoglio segnalare che i 3 giovani clarensi hanno sempre fatto parte della formazione scesa in campo e il loro apporto è stato determinate. Addirittura, nell’ultimo incontro con il Belgio che decideva il secondo posto nel girone, ben 4 dei 5 punti fatti dall’Italia sono stati conquistati dai giocatori del GSA.

 

 

Oro per Gozzini A.

I campionati Europei U17 individuali hanno visto entrare Enrico Baroni tra i 16 più forti badders europei under 17, ottimo risultato che lascia però un po’ di amaro in bocca, perché il campione clarense ha sfiorato la vittoria per l’accesso agli ottavi di finale perdendo un combattutissimo incontro per 21-23 20-22 contro l’estone Hans-Kristjan Pilve.
Molto soddisfatto il coach Fabio Tomasello che, oltre ad allenare il GSA, fa parte del team a supporto dello staff tecnico federale.
Nel week-end a Chiari e a Borzonasca (GE) alcuni atleti del GSA hanno partecipato ai circuiti individuali under. In casa vittoria per Alessandro Gozzini e terzo posto per Alessandro Vertua in serie A maschile, mentre nella stessa categoria femminile conquista il bronzo Francesca Festa. In serie H si aggiudica il primo gradino del podio maschile Andrea Gavazzeni, seguito da Federico Vezzoni e Husnain Arshed, nel settore femminile vince la categoria Linda Facchetti seguita da Lucrezia Chittò, Martina Beccari e Eliza Cocisiu.
A Borzonasca si è disputata la serie C under e nella categoria maschile Riccardo Bosio è salito sul terzo gradino del podio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *